La ragazza nella nebbia

La vecchia e rumorosa Fairmount rossa percorreva le strade di una Bangor che lentamente si stava svuotando. Era una di quelle fredde sere d’ottobre che precedono e annunciano il gelido inverno del Maine.

Continua a leggere “La ragazza nella nebbia”

Il mare d’inverno

Il mare d’inverno è una donna timida e riservata. Non è facile conoscerla, e certamente si concede a pochi. Ma se imparerai ad ascoltarla e rispettarla, a sopportare il suo umore mutevole come le maree e le sue onde improvvise, a capire la sua misteriosa e inscrutabile profondità, allora ella ti aprirà il suo cuore e ti mostrerà la sua anima.
Per noi, figli del mare, questo è facile. Perché sentiamo scorrere il suo sale nel nostro sangue, perché il nostro cuore batte al ritmo della risacca.
Perché nella sua immensa, inaccessibile anima vediamo facilmente la nostra.

[Viareggio, 06/01/2018]

Lei è poesia

Lei è poesia
Di foglie cadute
Colori d’autunno
Canzoni scordate
D’amori perduti.

Poesia, una chiara poesia d’estate
Poesia, una stella caduta
Poesia, una cima innevata

Poesia
Poesia come lei. 

 

POESIA SELEZIONATA PER LA PUBBLICAZIONE AL CONCORSO “L’AMORE È” – 2018