Selene Porcaro Ph.

Selene Porcaro nasce a Pisa e coltiva nel corso della vita le sue più grandi passioni: scrittura, pittura e fotografia. Partecipa a varie mostre sia personali che collettive, tra le quali spiccano il progetto “Riflessi e Contrari“, del quale ha seguito la parte fotografica, e “Arte da Macello” un progetto collettivo in esposizione permanente al MAAM (Museo dell’Altro e dell’Altrove) di Roma, per il quale ha creato un cubo d’arte intitolato “Vie di fuga“.

La collaborazione con Selene ha portato alla produzione del libro Tazir in pubblicazione entro la fine del 2019.