Ghosting

L’auto percorreva tristemente le strade vuote di una città che sembrava estranea. Marta guidava distrattamente, la mente intrappolata in una scatola di dolore dalla quale non sapeva come e quando sarebbe uscita.

Una lacrima lentamente rigava la sua faccia. La stessa che pochi giorni prima lui accarezzava con le sue mani grandi e forti.

Non poteva credere che tutto fosse finito così, all’improvviso. Nessuna spiegazione. Nessun addio. L’aveva lasciata sospesa. Gettata, semplicemente, come un vestito logoro, come un oggetto inutile.

Neppure aveva avuto il coraggio di parlarle. Ma che uomo era? Coniglio, vigliacco… Come aveva fatto a innamorarsi di lui, a essere così stupida? Le aveva rubato il cuore ed era fuggito via. E ora come avrebbe fatto lei a vivere senza quel cuore?

“Fatti sentire, ti prego… ti prego” – i pensieri si affollavano nella mente sconfitta di Marta. “Almeno dimmi perché… almeno dimmi che non mi vuoi più…”

“Non puoi lasciarmi col silenzio, non puoi semplicemente sparire… non è giusto”

Il petto vuoto, il respiro pesante e una persistente sensazione di ansia le facevano sentire di non avere più terra sotto i piedi. Non c’erano più punti fermi: era sola, naufraga in un oceano scuro precipitata nel sonno da una nave fantasma.

Alcune persone fuggono senza lasciare traccia. Diventano fantasmi, improvvisamente, lasciando dietro di sé solo macerie di progetti e speranze. Nessuna risposta, nessun contatto. Chissà quali nebbie si alzano nelle loro menti, chissà come riescono a sopportare il peso del male che fanno. Ma perché era toccato proprio a lei? Forse era lei il problema? C’era qualcosa che non andava in lei?

Domani andrà meglio, arriverà la svolta che asciugherà le lacrime, tornerà il sole. Domani però, oggi è un giorno di pioggia, è il tempo delle lacrime.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.